Comfort da Hotel a due passi dalla stazione della Spezia

Una valida alternativa agli hotel di Portovenere

Il Comune di Portovenere è un borgo marinaro che si affaccia sul mar Ligure proprio dalla punta del Golfo dei Poeti. Davanti si trova l’isola di Palmaria, al cui fianco appaiono altre due piccole isole. Una è il Tino, con il suo faro storico, e l’altra, che ne ricalca la forma ma con dimensioni davvero ridotte, il Tinetto. Le tre isole, con Portovenere e naturalmente le Cinque Terre, sono tra le maggiori attrazioni turistiche della zona.

Ogni anno il villaggio è meta di molti turisti, ma per chi cerca una valida alternativa agli hotel di Portovenere, La Spezia offre non solo alberghi, ma anche bed & breakfast e affittacamere. Tra questi ultimi merita sicuramente di essere menzionato Casa Dané. In pieno centro storico alla Spezia, mette a disposizione camere a prezzi vantaggiosi. Ai propri ospiti offre anche un garage privato per il parcheggio della propria auto.

Dormire a Portovenere

Dormire a Portovenere non è sempre facile, il villaggio è piccolo e sebbene l’offerta turistica sia buona, una soluzione economica e contemporaneamente comoda può essere quella di cercare un alloggio alla Spezia. Il centro storico della Spezia offre numerose possibilità a chiunque cerchi un alloggio a prezzi concorrenziali ampliando l’offerta con una valida alternativa. Il personale accogliente del nostro affittacamere saprà fornire tutte le informazioni necessarie per organizzare il soggiorno e sfruttare il proprio tempo nel migliore dei modi. La reception di Casa Dané è sempre molto disponibile e in grado di consigliare la soluzione giusta per coprire la distanza la Spezia Portovenere in accordo con i desideri dell’ospite.

La chiesa di San Pietro

Uno dei luoghi più caratteristici di Portovenere è sicuramente la chiesa di San Pietro. La chiesa si staglia a picco sul mare, in posizione dominante rispetto alla costa che si trova intorno. La vista è mozzafiato e in certe occasioni può essere favolosa, come per esempio quando, ogni anno il 17 agosto, si festeggia la Madonna Bianca, una pergamena dipinta custodita nel Santuario del paese. Una ricorrenza molto importante per gli abitanti del luogo perché commemora la fine dell’epidemia di peste in epoca medievale. C’è una processione lungo le vie del borgo, mentre la chiesa e il sentiero per raggiungerla vengono illuminati completamente da fiaccole e lumini. Un momento significativo e ricco di suggestione.

Il mare di Portovenere

Il tratto di mare tra l’isola Palmaria e il borgo di Portovenere è tra i più limpidi della zona, grazie alla forte corrente che lo attraversa. Proprio per questo, il braccio di mare che divide l’isola dal paese è diventato celebre, è noto infatti che il poeta George Byron, eccellente nuotatore, amasse raggiungere questi luoghi da San Terenzo, dove soggiornava con la famiglia Shelley, fino alla grotta che prende il suo nome.

La grotta di Byron è probabilmente uno dei luoghi più famosi di questo territorio. Si trova subito sotto le mura del castello di Portovenere, a fianco della scogliera dominata dalla chiesa di San Pietro.

Visitare Portovenere con il battello dalla Spezia

Il mezzo migliore per arrivare a Portovenere è, quando il tempo è bello, sicuramente il traghetto, che è un modo incantevole per godersi una giornata di sole, magari scattando qualche foto della costa. Il battello infatti parte dal centro della Spezia e percorre un tragitto non molto lungo. Può essere raggiunto da Casa Dané in pochi passi, meno di quindici minuti a piedi. Arrivare dal mare poi è una soluzione conveniente, che permette di godere della vista sul golfo.

Gli autobus poi garantiscono un servizio frequente anche fino a sera inoltrata, quando il traghetto non è disponibile, per chi volesse trattenersi a cena in questo splendido borgo della costa ligure.

Il Parco Naturale Regionale di Portovenere

Il Parco Naturale Regionale di Portovenere include non solo il paese e il territorio circostante, ma anche le isole della Palmaria, Tino e Tinetto, abbracciando in questo modo tutta la costa che è caratterizzata dalla stessa vegetazione. Anche le grotte rappresentano un elemento unificante di tutta la zona, che si arricchisce così di emozionanti paesaggi marini. Un’occasione per tutti gli appassionati di immersione subacquea.

I sentieri di Portovenere

Per gli appassionati di trekking o per tutti coloro che desiderano immergersi nella Natura, questo territorio è ricco di sentieri che arrampicandosi sulle colline tutt’intorno al borgo permettono di raggiungere luoghi da cui si può godere di scorci unici. La vasta rete di percorsi consente di scegliere itinerari con gradi di difficoltà diversi e quindi adatti a tutte le esigenze: dal giro dell’isola Palmaria fino ai sentieri che arrivano a Campiglia e proseguono poi per le Cinque Terre.

Il castello Doria

A dominare il borgo dall’alto si trova una delle fortezze più rinomate di tutto il levante ligure, è il castello Doria. La costruzione di questo edificio si perde nell’antichità, tanto che si pensa sia stato realizzato in epoca bizantina. L’imponente struttura delle mura rivela evidentemente l’origine militare di questa opera architettonica, oggi è utilizzato dal Comune di Portovenere per esposizioni e mostre, ma anche per offrire ai visitatori una delle visuali più suggestive di tutto il villaggio. Il castello può essere agevolmente raggiunto dal centro del borgo.

Parcheggiare a Portovenere

Non esiste un treno che colleghi la Spezia a Portovenere, ma è facile raggiungere il borgo marinaro con gli autobus oppure con la propria vettura, anche se forse parcheggiare a Portovenere non è sempre agevole. Gli spazi a disposizione delle auto sono ovviamente pochi in questi paesi situati tra il mare e le colline, non sono economici, ma per chi preferisce spostarsi con la propria macchina, allora Casa Dané offre la possibilità di prenotare un garage privato a due passi dalla struttura. Lo staff di Casa dané darà poi tutte le informazioni per spostarsi sul territorio approfittando dei mezzi pubblici, autobus e traghetti.

Scegliere un affittacamere per visitare Portovenere

Se cerchi una camera arredata con cura a un prezzo abbordabile, la soluzione ideale è certamente Casa Dané alla Spezia. Questo affittacamere situato in un palazzo storico del capoluogo di provincia è stato recentemente ristrutturato per garantire il massimo comfort dell’ospite. Tutte le camere hanno l’aria condizionata e sono in posizione ottima per pianificare la propria visita in questo territorio ricco di meraviglie e posti incantevoli.

Post correlati
Dai un occhiata alle camere di Casa Danè